22.10.2022 Gradisca e Palmanova

Il Cral propone Sabato 22 Ottobre 2022 la visita del borgo di Gradisca e Pamanova.
Gradisca d’Isonzo: Il nucleo urbano ricco di storia è a misura d’uomo. Gli spazi verdi che punteggiano la città. La vivacità culturale e commerciale. Gradisca d’Isonzo è un gioiello da svelare. Un raffinato salotto barocco, protetto dalle mura erette nel 1479 dai Veneziani contro gli assalti turchi. Un centro elegante, su cui si aprono severi palazzi, ammorbiditi da tracce barocche, testimoni di quattro secoli di influenza asburgica. Calli silenziose e stradine romantiche, dove trovare quiete e serenità. Ma anche caffè frequentatissimi, con i tavolini nel verde del parco dove lo sguardo si perde tra alberi e prato. Una visita a Gradisca percorre le mura con i sei possenti torrioni, detti della Campana, di San Giorgio, del Portello, della Spiritata, della Marcella e della Calcina, e con le due porte: Porta Nuova e Porta del Soccorso. All’interno della cinta, il Castello con il Palazzo del Capitano. In centro, Palazzo Torriani, d’ispirazione palladiana, che oggi accoglie il Municipio, il Duomo dalla facciata barocca e la quattrocentesca chiesa dell’Addolorata. Gradisca vuol dire arte e cultura. Gradisca vuol dire anche tradizione nell’ospitalità e cultura dell’enogastronomia: un vero tesoro da scoprire.
Palmanova era un’antica fortezza veneziana a pianta poligonale con la forma di una stella a 9 punte. Arrivando in paese non si possono non notare le tre porte di ingresso che conducono al centro dell’abitato. Una delle cose più belle da vedere è certamente il Duomo, che si affaccia su Piazza Grande, ed è stato costruito intorno al 1615. Al suo interno si possono ammirare il reliquiario in legno di Piccini del 1895 e una pala raffigurante l’Annunciazione, del pittore romagnolo Pompeo Randi. Palmanova aveva una grande importanza strategica ai tempi delle repubbliche marinare, soprattutto militare
A fondo pagina è scaricabile il Volantino in pdf con il programma.

Quota di partecipazione:
Soci/fam. € 75,00                Aggregati: € 78,00
Minimo di partecipanti n° 30

La quota comprende: viaggio in pullman GT, pedaggi e parcheggi e vitto autista, guida 2 / 2.5 ore a Gradisca + guida 1.5 / 2 ore a Palmanova, pranzo in ristorante in zona Strassoldo (bevande incluse), assicurazioni di legge (RC), iva, tasse e servizio.
Scaduta l’opzione (29.09.2022) e confermata la gita, la quota non è più rimborsabile.

La quota non comprende: mance, visite guidate ed ingressi non menzionati, auricolari, extra di carattere personale e quanto non espressamente previsto alla voce “La quota comprende”.

Prenotazione: presso le segreterie del Cral entro il 29.09.2022 comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili versando l’intera quota al momento della sottoscrizione della gita.
Pagamento in segreteria; bonifico bancario (iban: IT89J0200812015000022350510 intestato a Cral Dipendenti Ulss 9 Treviso); per i dipendenti AULSS 2 anche con trattenuta dallo stipendio.

Compila il Modulo di Iscrizione alla gita e consegnalo in segreteria.

Organizzazione tecnica: : Viaggi Barzi sas – Candelù (TV)
Vige il Regolamento Internazionale

Tags: